Lord of the manor

Lord of the manor è un titolo che nell’Inghilterra era riferito ai proprietari rurali. I lords godevano di diritti manoriali (come per esempio di costruire ed abitare una residenza, la cosidetta manor house o di estrarre minerali nella loro proprietà). Oggi il titolo sopravvive in Inghilterra e nel Galles e può essere anche separato dagli...

Ordini pontifici nobilitanti

Con riferimento all’ereditarietà della nobiltà degli Ordini Pontifici della Milizia Aurata (istituito con Rescritto Pontificio del 16 febbraio 1803 e trasformato da Papa Gregorio XVI con Lettere Apostoliche del 31 ottobre 1841, il quale lo dedicò a San Silvestro chiamandolo “Ordine di San Silvestro o della Milizia Aurata“. Gli insigniti di tale Ordine avevano diritto,...

Bastone di Asclepio o Caduceo?

In occasione dell'ultima registrazione (n. 29 – Sign. Esposito) è stato usato un simbolo poco conosciuto in araldica, anche ai più esperti, ovvero il bastone di Asclepio, antico simbolo greco associato alla medicina che consiste in un serpente attorcigliato intorno ad una verga. Asclepio era il dio della salute nell'antico pantheon greco. Il nome latinizzato...

Maestranze de caballeria spagnole

 Le Maestranzas de caballería (Armerie di cavalleria) sono corporazioni militari create nei primi anni dell’età moderna dalla Corona spagnola. Lo scopo in auge era l’esercizio dell’arte militare e dell’equitazione, come all'uso delle armi, dei suoi nobili membri. Nel XVI secolo fu tale la consuetudine che ne divenne presto una efficace premessa per una degna carriera militare, “un...

Il cappello nell’araldica

In araldica i cappelli, o meglio i copricapi, ricoprono un curioso ruolo. Negli stemmi dei religiosi per esempio l'elmo nelle armi di abati, cardinali, vescovi e prelati è sostituito dal cappello, che viene chiamato galero e dai quali pendono tanti fiocchi o nappe a seconda del grado dell'ecclesiastico. Oltre a quello ecclesiastico, c'è quello da...

Pasquini Bernardo

Omaggio ad un genio della musica barocca, quasi dimenticato Grazie al Signor Carlo Pellegrini il RAI è venuto in possesso di un libricino dal titolo “Bernardo Pasquini nel trecentenario della morte”, scritto dal maestro (Anton Giulio Perugini e dallo stesso Carlo Pellegrini (Giuseppe Pontari editore). Il libro riporta note storiche di Bernardo e lo stemma...